In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 98

A Sala Baganza, in provincia di Parma, sono stati inaugurati tre nuovi campi coperti da padel che vanno ad aggiungersi a quello completamente outdoor realizzato la scorsa estate. I tre rettangoli dedicati alla disciplina del momento ampliano l’offerta sportiva salese.

Al taglio del nastro del neonato Sport Club Sala Padel, erano presenti il sindaco Aldo Spina, il suo vice con delega allo sport, Giovanni Ronchini, i rappresentanti dei gestori del centro sportivo, Filippo Iemmi di Eracle Sport e Roberto Bucci di Fit Love, oltre a Lucia Longhi, responsabile dei servizi alla persona del Comune.

Bozza automatica 96

Il sindaco ha affermato: “I campi da padel sono un ulteriore passo in avanti nel percorso, che non si è mai fermato e che continuerà, di qualificazione del centro sportivo di Sala Baganza. La proposta dei gestori ha consentito di programmare un intervento sulla struttura lamellare, che i salesi chiamano ‘pallone’, il cui precedente allestimento era ormai giunto a fine vita”.

“Oggi inizia una nuova storia dedicata al padel, in una struttura che, grazie alle aperture sui lati, durante la bella stagione consente la circolazione dell’aria e, allo stesso tempo, di giocare al riparo dagli agenti atmosferici. La pandemia ha suggerito di rivedere alcuni progetti ed è seguendo questi suggerimenti che è stato realizzato questo intervento di riqualificazione. Questi ultimi due anni sono stati dolorosi per i gestori degli impianti sportivi, ma qui a Sala Baganza hanno scelto di reagire mettendo in campo energie e investimenti con un forte desiderio di crescere”, ha aggiunto Aldo Spina.