In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 145

L’esplosione del padel ha moltiplicato negli ultimi mesi le iniziative legate al sociale. Proprio su questo fronte, si è tenuta a Roma la prima tappa del Padel Social Tour, un circuito itinerante in tutta la Capitale che ha come obiettivo quello di raccogliere fondi per il supporto a famiglie bisognose.

Il torneo, patrocinato dall’MSP Roma, si è svolto sui nuovi campi del Supreme Sport Center ed è stato promosso dall’associazione “Cibo a Costo Zero”, una realtà che da più di sei anni si occupa di sociale, sostenendo più di 1.500 famiglie e circa 5.000 persone.

In campo

La prima tappa ha visto la partecipazione di venti coppie, che sono scese in campo unendo il divertimento insito in questa disciplina sportiva alla solidarietà.

Durante il torneo sono state messe all’asta anche le maglie autografate dei campioni di Roma e Lazio Tammy Abraham e Ciro Immobile. Passando al padel giocato, che ha visto come madrina d’eccezione l’attrice Brigitta Boccoli, la tappa ha visto trionfare la coppia composta da Piero Iacopucci e Serena Pavani.

Le dichiarazioni

Il Padel Social Tour si allargherà all’intero territorio romano, con il sogno di organizzare la Finale il prossimo 16 ottobre, durante la Giornata Mondiale dell’Alimentazione.

Cristiano Vaccari del Supreme Sport Center ha dichiarato: “Ciò che mi ha fatto piacere è stato il senso di solidarietà, per un giorno l’agonismo ha lasciato posto alla condivisione”.

Il presidente e fondatore di “Cibo a Costo Zero” Andrea Pavone ha affermato: “Abbiamo lavorato a lungo su questo progetto e siamo davvero orgogliosi di essere partiti con il Padel Social Tour. Un’iniziativa legata allo sport, in particolare al padel, in grado di creare coesione e solidarietà, valori che promuoviamo ogni giorno. La tappa al Supreme sarà solo l’inizio di questo entusiasmante percorso”.

Fonte: tuttosport.com