Bozza automatica 174

I dipendenti della Came con sede a Dosson di Casier potranno giocare a padel nelle pause pranzo o nel post lavoro. La gabbia di cristallo sorge infatti sul tetto dell’head quarter della realtà che produce e commercializza soluzioni di automazione per ingressi, sistemi domotici e antintrusione, sistemi di videocitofonia, termoregolazione, porte sezionali per ambienti residenziali e industriali.

La realtà trevigiana, in collaborazione con Italian padel, ha infatti installato un terreno di gioco che è stato inaugurato nei giorni scorsi alla presenza del presidente di Came, Andrea Menuzzo. L’azienda non è nuova di queste iniziative visto che già in passato aveva realizzato una struttura per il calcio a cinque. Ora la gabbia sorgerà al fianco del campo “verde”.

Andrea Menuzzo: “Se non è il primo, è almeno uno dei primi campi realizzati sul tetto di una struttura. E’ stato fondamentale il supporto di Italian Padel perché per realizzare una struttura sopraelevata si necessita di un supporto anche dal punto di vista delle certificazioni. Avere un campo certificato è fondamentale soprattutto per la sicurezza di chi lo utilizza. I nostri campi sono esclusivamente indicati per l’utilizzo da parte dei nostri dipendenti e per noi era fondamentale trovare un partner che ci guidasse nella realizzazione di questra struttura”.