In questo articolo si parla di:
Fit Open Padel fa tappa al Don Quique di Imperia 1

Questa settimana, i protagonisti del padel nazionale si danno appuntamento a Imperia, sui campi del Don Quique, per l’unica tappa ligure del Fit Open Padel.

Al Don Quique Fit Open, sostenuto anche dalla Regione Liguria a patrocinato da Coni e Provincia di Imperia, risultano già iscritti oltre 150 giocatori, provenienti da molteplici regioni d’Italia. Tra i partecipanti anche alcuni stranieri, soprattutto spagnoli e argentini, tesserati per club italiani. Il regolamento prevede un massimo di un giocatore di nazionalità estera a coppia.

Il torneo, che avrà il via oggi alle 18:30, è aperto a tutte le categorie (dalla quarta alla prima) che entrano in scena giorno dopo giorno. Per questo, le iscrizioni per i giocatori di livello più alto sono ancora aperte. La giornata di domenica prossima, 17 luglio, sarà quella cruciale, con le semifinali in mattinata e le finali nel pomeriggio, prima quella femminile, alle ore 15:00, e, solo dopo, quella maschile, dalle 16:00.

Fit Open Padel fa tappa al Don Quique di Imperia

Quella di Imperia è la terza tappa del circuito Open Padel 2022, che ha in Babolat il main sponsor nazionale. Per quanto riguarda le precedenti tappe, queste hanno avuto luogo  in Abruzzo e nelle Marche (San Benedetto del Tronto), nel mese di giungo, mentre seguiranno appuntamenti in Sicilia, Veneto (a Treviso, presso il Racquet Club di Adriano Panatta), Sardegna, Umbria, Trentino Alto Adige e Calabria, con tappa finale nel Lazio, a metà dicembre.

I protagonisti

Tra i giocatori presenti, spiccano, su tutti, Mauricio Lopez Algarra, Simone Incovino, Mattia Guerra, Joshua Pirraglia, Nicolas Brusa, Matteo Savoldi, Edoaedo Eremin, Alesandro Belotti, Matías Granes, mentre per il femminile, il pubblico potrà contare sulle presenze di Francesca Campigotto, Alba Izquierdo Rodriguez, Annalisa Bona e Martina Parmigiani.