In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 188

Arriva dal Corriere dello Sport l’intervista a Belén Montes, international expansion manager del Grupo Pádel Nuestro, in cui prevede che nel 2025 l’investimento globale del settore padel supererà 1 miliardo di euro, con un aumento dei club del 180% ed un numero di campi da gioco che si attesterà sulle 67.000 unità.

Una dichiarazione importante per la manager di una delle aziende leader a livello mondiale nella vendita e distribuzione di materiale tecnico da padel, supportata anche dai numeri in costante crescita del fenomeno di espansione della disciplina.

“Quasi nessuno si sarebbe mai immaginato uno scenario del genere, con una crescita così significativa a livello mondiale e con percentuali di sviluppo negli ultimi anni davvero importanti, come ad esempio in Italia (+370%) ed in Svezia (+390%)”, dice Belén.

Nel suo ruolo, la Montes si prefigge di garantire la presenza di Padel Nuestro in ogni angolo del pianeta attraverso un ambizioso progetto di espansione che punta a rafforzare la presenza su territori spesso “dimenticati” o con un basso volume di giocatori, ma che allo stesso tempo abbiano un grande potenziale di espansione come Stati Uniti, Cina e Giappone.

Attualmente esistono campi in più di 90 Paesi, 51 dei quali hanno una Federazione che fa parte della Federazione Internazionale di Padel (FIP) guidata dal Presidente Luigi Carraro. Il mercato cresce e le aziende si stanno organizzando per cavalcare un’onda che sembra al momento senza fine.