In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 269

Con una variazione al bilancio di previsione, il Consiglio comunale di Courmayeur ha stanziato altri 183.000 euro per i nuovi campi da padel. L’obiettivo, avviato nella precedente seduta con un primo finanziamento di 600.000 euro, è di arrivare entro il prossimo anno ad avere due campi coperti per la disciplina, al posto degli attuali da tennis scoperti davanti al Forum sport center di Dolonne.

Il sindaco Roberto Rota ha spiegato: “In una stazione sportivo turistica come la nostra, il fatto di non avere il padel è una lacuna, e lo vediamo per la richiesta per questo tipo di sport. Essendo in montagna, durante la stagione invernale, la richiesta è pari a quella estiva se non più alta. Abbiamo fatto una valutazione sugli spazi interni al palazzetto, ma si potrebbero trasformare solo l’attuale tennis o la sala polivalente, a condizione di rinunciare ad alcune opportunità che abbiamo valutato di non poter fare se non privando Courmayeur di potenzialità importanti per le manifestazioni”.

Bozza automatica 270

Alberto Motta, assessore comunale ai Lavori pubblici, ha aggiunto: “L’intervento sarà realizzato in più lotti. Per la platea servono meno di 150.000 euro, contiamo di fare i lavori prima dell’inverno per non perdere 3-4 mesi per le basse temperature”.

Il totale della spesa arriva così a 783.000 euro, con la minoranza che non ha risparmiato critiche: “Andare a fare un intervento come questo senza avere contemporaneamente un progetto di gestione e di riqualificazione complessiva del palazzetto ci lascia molto perplessi. Non siamo assolutamente d’accordo. Il volume sarà riscaldato da un generatore a gasolio. Siamo in una fase di transizione energetica e  questa scelta ci lascia estremamente perplessi”, ha dichiarato il capogruppo di minoranza Stefano Miserocchi, ex sindaco.

Fonte: dire.it