In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 317

Un nuovo assetto societario e un ampliamento dell’offerta sono i paletti su cui si basa la trasformazione del centro Green Park di Bari, per anni un riferimento per le sfide calcistiche nella città pugliese. A quattro anni dalla chiusura nel 2018, la Greeninvest srl, società che ha acquistato i terreni su cui sorgevano i campi da calcio, si prepara ad aprire le porte della rinnovata struttura.

Al padel saranno dedicati ben 14 campi, tra cui uno per i grandi eventi internazionali, denominato Porsche Bari Central Field. Tutti dotati di vetri stratificati temperati e superficie di gioco ‘Mondo SuperCourt XN’. A questo si aggiungeranno poi spazi per il beach tennis e beach volley, al nuoto con una piscina esterna dotata di solarium e naturalmente al calcio, con un campo 7 contro 7 unico vero ricordo del ‘vecchio’ Green Park.

Bozza automatica 316

Daniele Quarto, socio del progetto, ha dichiarato: “L’idea non è quella di creare un circolo chiuso, ma uno spazio in cui persone di tutte le età possano praticare sport senza doversi svenare. Offriremo poi anche diverse formule membership che permetteranno ai soci di ottenere sconti e promozioni”.

Tra queste, anche la possibilità di usufruire di uno dei due spogliatoi ‘vip’ dedicati o del parcheggio interno alla struttura. La membership sarà inoltre necessaria per prenotare il campo da calcio, mentre per tutti gli altri sport basterà collegarsi al sito dedicato, così da controllare istantaneamente le disponibilità. L’offerta del Green Park si completa poi con un’area pensata per i bambini, una club house con reception e lounge e ampie aree verdi con prati, siepi e alberi.

Prevediamo di inaugurare il Green Park entro la fine di novembre. Prima però ci sarà un evento dedicato agli addetti ai lavori, per mostrare il cantiere con i lavori in dirittura d’arrivo a un anno dalla partenza”, ha aggiunto Quarto.