In questo articolo si parla di:
world padel tour foxtenn

Il World Padel Tour e Foxtenn hanno raggiunto un accordo pluriennale a partire dal 2023 per l’utilizzo delle tecnologie dell’azienda. Il circuito si avvarrà del sistema attualmente più preciso per la rilevazione della pallina, impiegato nel tennis da tutti i tornei più importanti a livello internazionale.

Foxtenn userà quattro laser e 20 camere ad altissima velocità per rendere l’arbitraggio il più preciso possibile, con 2500 immagini al secondo per garantire la massima chiarezza al momento di valutare qualsiasi rimbalzo della pallina.

world padel tour foxtenn 2

Con quest’accordo, il WPT mira a eliminare tutti i dubbi legati a un possibile rimbalzo contro il muro o all’altezza o alla profondità del servizio, grazie al sistema per le chiamate elettroniche e alla Real Bounce technology. Ogni volta che i giocatori richiederanno l’utilizzo dell’occhio di falco per qualche motivo, inoltre, il pubblico potrà seguire in diretta al maxischermo la moviola.

Le statistiche avanzate

Inoltre, Foxtenn fornirà anche statistiche di tutti i match ai giocatori, che potranno utilizzare il servizio per avere analisi approfondite sulle loro prestazioni. L’accesso a dati come la velocità degli smash, le heatmap, l’altezza a cui passano le palline sopra la rete o i punti in cui rimbalzano in campo garantirà un’ulteriore professionalizzazione di questo sport.

foxtenn world padel tour 3

Tutte queste informazioni potranno essere disponibili anche in tempo reale, in modo da permettere agli allenatori di tenerne traccia per modificare tattiche e strategie nel corso di una partita. La consultazione potrà avvenire su qualsiasi dispositivo, per un servizio smart e il più completo possibile.