In questo articolo si parla di:
circuito open padel marco cassetta

Negli stessi giorni del Premier Padel P1 a Milano, a Roma si giocheranno i Master conclusivi dei due principali circuiti italiani, per un weekend all’insegna del grande padel nelle due città simbolo di questo sport nel nostro Paese.

All’Eschilo Sporting Village della capitale, già sede dell’edizione 2022 del campionato di Serie A, scenderanno in campo i protagonisti dello Slam by MINI, che in questi giorni fa tappa al The Village di Grosseto per la sesta tappa, e il Circuito Open Padel, lanciato lo scorso maggio dalla Fitp con nove eventi sparsi sul territorio nazionale.

Il Master del Circuito Open Padel si disputerà da giovedì 8 a domenica 11, con tre tabelloni maschili e altrettanti femminili e 10mila euro complessivi di montepremi da dividere fra uomini e donne. Le gare sono aperte a tutte le coppie vincitrici dei vari tornei giocati fra Abruzzo, Marche, Liguria, Sicilia, Veneto, Sardegna, Umbria, Calabria e Toscana. Tra i qualificati, ci saranno alcuni nomi della squadra nazionale azzurra come Lorenzo Di Giovanni, Marco Cassetta e Giulio Graziotti.

Venerdì 9 inizierà invece lo Slam by MINI, che durerà fino a domenica. A Roma saranno ammessi i migliori sedici giocatori e le migliori sedici giocatrici della classifica del circuito, stilata con i punti distribuiti a ogni tappa (ma sarà necessario aver partecipato ad almeno quattro tornei su sei).

Il montepremi complessivo, diviso fra uomini e donne, sarà di 15mila euro. Anche in questo caso, uno dei protagonisti sarà Marco Cassetta, oltre a Mauro Agustin Salandro; nel femminile ci saranno Giorgia Marchetti e Chiara Pappacena.