In questo articolo si parla di:
milano premier padel p1

Il Milano Premier Padel P1 prende il via oggi lunedì 5 dicembre. torneo che chiude la stagione del circuito internazionale scatta all’Allianz Cloud con i primi turni del tabellone principale, in cui ci sono da segnalare alcune sfide simboliche soprattutto per quanto riguarda i colori italiani.

Il sorteggio, infatti, ha messo di fronte i campioni italiani Marco Cassetta e Simone Cremona contro Lorenzo Di Giovanni e Daniele Cattaneo, che si affronteranno nella giornata di martedì.

Le stelle del padel mondiale, reduci dall’ultimo Major stagionale in Messico vinto da Belasteguin/Coello, arriveranno a Milano nelle prossime ore e scenderanno in campo a partire da martedì pomeriggio. L’attesa è per i numeri uno al mondo, Lebron/Galan, vincitori del Major giocato al Foro Italico di Roma a maggio, che riceveranno un bye per il turno iniziale al pari delle altre quindici coppie indicate come teste di serie.

Dall’altro del tabellone rispetto ai due spagnoli ci sono Paquito Navarro e Tello, vittoriosi di recente per la prima volta in coppia in Messico, nell’Open del World Padel Tour. Gli unici assenti tra i big sono Sanyo Gutierrez e Agustin Tapia, che avevano già annunciato qualche settimana fa di volersi concedere una settimana di riposo prima del Master Final a Barcellona.

Il P1 milanese metterà in palio 250mila euro di montepremi e 1000 punti per il ranking Fip in palio per i vincitori.

milano premier padel allianz cloud

L’interno dell’Allianz Cloud

Il programma di oggi

Fra i primi a inaugurare i campi lunedì 5 ci sarà lo spagnolo Javi Rico, top 20 del ranking Fip e campione del mondo con la Spagna nel 2021 a Doha. Di fronte, insieme al compagno Abdulrahman Alawadhi (del Kuwait) lo spagnolo sfiderà l’italo-argentino Emiliano Iriart e lo spagnolo Marcos Cordoba, ripescati come lucky loser dopo la sconfitta nelle qualificazioni.

Nel pomeriggio sul centrale entrerà invece in gara “The Warrior” Mati Diaz, giocatore dal passato di altissimo livello.

Nella prima giornata saranno impegnati anche quattro degli italiani in tabellone, fra i quali spicca l’unico azzurro di nascita, Riccardo Sinicropi. Il giocatore della nazionale, che a maggio nel Major di Roma è diventato – insieme a Daniele Cattaneo – il primo del nostro Paese a vincere un incontro nel tabellone principale di un torneo maggiore, ha ricevuto una wild card dagli organizzatori in coppia col francese Maxime Moreau, e sarà impegnato sul Centrale nell’incontro che chiuderà il programma. Dall’altra parte della rete di spagnoli Barahona/Garcia Mora.