In questo articolo si parla di:
Momento storico per Premier Padel: anche le donne si uniranno al tour

Anche le donne faranno parte del Premier Padel. Più di 110 giocatrici hanno già firmato per l’inserimento nel circuito, ma si prospetta che molte altre si aggiungeranno a breve.

La competizione femminile si svolgerà contestualmente a quella maschile, mentre le discussioni con i promotori delle sedi locali inizieranno a breve per decidere quali tornei possono già ospitare il circuito femminile.

L’annuncio è un momento storico per l’associazione. Con l’inclusione delle atlete femminili, sotto la guida dell’Associazione Internazionale dei Giocatori di Padel (IPPA), Premier Padel si rafforza sotto ogni aspetto come un palcoscenico per competizioni di alto livello.

Con la fine del torneo di apertura della stagione, Ooredoo Qatar Major Premier Padel, l’attenzione di sposta su Roma, dove le sedi per le giocatrici verranno annunciate una volta finalizzate le discussioni con i promotori.

Ufficiale: le donne faranno parte del Premier Padel

Da sinistra: Ariana Sánchez, Paula Josemaría, Gemma Triay e Alejandra Salazar

“Oggi è un giorno storico e di orgoglio per il padel. Dal lancio del Premier Padel l’anno scorso, abbiamo lavorato duramente perché sia uomini che donne potessero partecipare”, ha dichiarato il presidente della FIP Luigi Carraro. “Con più di 110 giocatrici che già hanno firmato e altre attese, siamo lieti dei progressi fatti nel portare il padel a nuove vette e far crescere questo sport in tutto il mondo”.

“Quando abbiamo lanciato il torneo abbiamo preso l’impegno di avere un giorno sia uomini che donne”, ha detto Nasser Al-Khelaïfi, presidente di Premier Padel. “Con questo annuncio storico, sono fiero di dire che abbiamo raggiunto i nostri obbiettivi in un solo anno dalla creazione del tour. Adesso, non vediamo l’ora di vedere crescere e prosperare il nostro sport. Per Premier Padel, questo è solo l’inizio“.

“Dopo mesi di discussioni, la maggioranza delle giocatrici dell’IPPA ha votato per partecipare a Premier Padel nel 2023, dando quindi supporto al circuito”, ha aggiunto l’IPPA. “In questo modo, vogliamo rafforzare il nostro sport insieme al padel maschile. Questo torneo è un progetto fantastico, specialmente per il padel femminile, con l’intenzione di proiettarlo a livello internazionale“.