In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 480

Arturo Coello e Agustin Tapia stanno riscrivendo la storia del World Padel Tour. I Golden Boy del padel mondiale hanno vinto il quinto torneo consecutivo dall’inizio della stagione conquistando anche il Granada Open, facendo segnare un nuovo record del circuito.

L’iberico e l’argentino hanno superato la striscia di vittoria di Belasteguin e Diaz, che si erano fermati a quattro. La coppia che si è formata solo nei mesi scorsi è già un rebus irrisolvibile per i loro potenziali competitor, tutti rimasti a debita distanza nel corso delle settimane. Nell’Open 1000 di Granada il leit motiv è stato il medesimo. I due hanno vinto 10 set su 10 e, nella finale contro Martin Di Nenno e Franco Stupaczuk, sono rimasti sempre in controllo e non hanno mai concesso una palla break, chiudendo la pratica 6-4 7-5 in 69 minuti.

Nella Race, la classifica con i punti conquistati nel corso di un anno solare, Coello/Tapia ora hanno ben 3000 punti di vantaggio sui Superpibes.

L’attesa ora è per il ritorno ad alti livello di Alejandro Galan e Juan Lebron, gli unici al momento che potrebbero effettivamente impensierire i nuovi dominatori del padel mondiale. Al momento, un infortunio di Galan sta tenendo lontano dai campi i numeri uno al mondo, che comunque sono stati già battuti in due occasioni da Coello/Tapia ad Abu Dhabi e nella controversa finale giocata in Cile.