In questo articolo si parla di:
Italy Premier Padel Major: le pre-qualificazioni partiranno dalle fasi provinciali

Secondo quanto appreso dal media spagnolo Relevo, il World Padel Tour ha inviato una lettera alle giocatrici iscritte all’Italy Major Premier Padel in programma dal 10 al 16 luglio, invitandole a non partecipare al torneo.

Il circuito gestito da Setpoint Events, infatti, non avrebbe ricevuto alcuna richiesta di permesso dalle giocatrici per giocare al Foro Italico, nel torneo che segnerebbe il proprio debutto nel Premier Padel. Un’eventuale partecipazione delle donne, secondo il WPT, comporterebbe una violazione del contratto e l’avvio di eventuali procedure legali da parte del gruppo Damm.

Una notizia inaspettata, se si considerano i progressi compiuti negli ultimi mesi da Premier Padel e WPT e dall’intenzione di portare avanti un dialogo per un circuito unico a partire dal 2024, che lascia presagire a degli intoppi su una strada che sembrava ormai tracciata. Se i contenuti della lettera dovessero essere confermati, si tratterebbe della riedizione della querelle che ha condizionato tutto il 2022 tra il WPT e i giocatori che avevano accettato di giocare nel neonato Premier Padel organizzato da FIP e QSI.

La IPPA (l’associazione delle giocatrici femminili) per ora non ha rilasciato alcuna comunicazione in merito.