In questo articolo si parla di:
traumatologia

La seconda edizione di Padel Trend Expo (19-21 gennaio 2024 – Allianz MiCo) sarà l’occasione per organizzare il primo convegno nazionale di traumatologia legato al padel.

Un evento che non si concentrerà solo sugli aspetti legati alla traumatologia, ma affronterà ogni aspetto correlato alla pratica del padel. Sarà un’opportunità per approfondire le conoscenze e per confrontarsi con professionisti del settore, al fine di promuovere una pratica sicura e consapevole di questo sport.

La redazione di Padelbiz sarà attivamente coinvolta nell’organizzazione del convegno, e sarà impegnata nella moderazione dei panel fissati lungo tutta la giornata di sabato 20 gennaio. Interverranno esperti e aziende leader del settore, che avranno modo di confrontarsi sabato 20 gennaio dalle ore 10 nell’Inspiration Hub di Padel Trend Expo.

Il convegno nasce dalla necessità di divulgare al meglio tutte le dinamiche legate alla prevenzione degli infortuni, che possono interessare soprattutto chi si avvicina da poco al padel, sport capace di attirare negli ultimi anni anche le persone più sedentarie, e per questo più a rischio. Per ridurre quindi al minimo il rischio di infortuni, è necessario conoscere bene tutte le dinamiche legate alla prevenzione, scegliere adeguatamente scarpe, racchetta e abbigliamento, seguire una corretta alimentazione e dedicarsi ad allenamenti e formazione specifici.

Il convegno sarà suddiviso in cinque panel. 

  1. Prevenzione degli infortuni nel padel e aspetti biomeccanici del movimento: metodi e strategie per ridurre il rischio di infortuni nel padel, compresi esercizi di riscaldamento, tecnica corretta, attrezzature adeguate.
  2. Allenamento specifico, biomeccanica, attrezzatura sportiva e performance.
  3. Novità e avanzamenti nel campo della traumatologia sportiva nel padel e recupero funzionale.
  4. Nutrizione e integrazione nel padel.
  5. Formazione, esperienze e testimonianze di atleti di successo.

Il programma del convegno

Ore 10 – Introduzione

Modera: Benedetto Sironi, Ceo e direttore editoriale Padelbiz

Intervengono

Luigi Spera, direttore Generale Padel Trend Expo
Marco Gesi, Professore Ordinario di Anatomia Umana, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico e del Master in Fisioterapia Sportiva, Università di Pisa
Carlo Ferrara, data analyst, responsabile dell’Osservatorio Tecnico del Padel. Fondatore di Mr Padel Paddle
Cosimo Tudisco, Professore Ordinario di Malattie Apparato Locomotore, Università Medica Internazionale di Roma UniCamillus

Ore 10:20  – 1° panel – Prevenzione e biomeccanica                       

Modera: Benedetto Sironi, ceo e direttore editoriale Padelbiz

Intervengono

Joseph Luraschi, chiropratico
Francesco Paperini, fisioterapista Federazione Italiana Tennis e Padel, Posturologo, Osteopata
Mauro Testa, laureato in scienze motorie, specialista in Biomeccanica
Giuliano Zezza, brand trainer coordinator ASICS Italia

Ore 11:45 – 2° panel – Allenamento (prima parte)

Modera: Cristina Turini, editor e social media manager Padelbiz

Intervengono

Luca Alessandrini, Presidente ASD Sportinsieme Roma, Laureato in Sc Motorie, promotore del Network-Progetto “PADEL MIXTO”, ideato per diffondere la pratica del padel ad atleti con e senza disabilità motoria sullo stesso campo
Marco Baldini: Dottore in Scienze delle Attività Motorie e Sportive. Preparatore Atletico di Padel Certificato, Padel Therapist.
Reka Gavalda, Mental Coach, NRG TRAINING

– BREAK –

Ore 14 – 2° panel – Allenamento (seconda parte)                   

Modera: Cristina Turini, editor e social media manager Padelbiz

Alex Frustaci, Strength & Conditioning Coach Technogym
Giampaolo Lucchesi, specialista in medicina fisica e riabilitativa di Humanitas Medical Care
Gustavo Spector, Coach SPH Fondatore SPH ed ex CT nazionale Italiana Padel

Ore 14:45 – 3° panel – Trauma e recupero                   

Modera: Davide Lorenzo Bertagna, editor Padelbiz

Intervengono

Cristina D’Agostino, specialista in Ortopedia e Traumatologia. Responsabile Centro Terapia e Ricerca Onde d’Urto, IRCCS Istituto Clinico Humanitas Rozzano, Milano
Stefania Dell’Agli, fisioterapista, docente al CdL in Fisioterapia dell’Università di Pisa
Marco Gesi, Professore Ordinario di Anatomia Umana, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico e del Master in Fisioterapia Sportiva, Università di Pisa
Cosimo Tudisco, Professore Ordinario di Malattie Apparato Locomotore, Università Medica Internazionale di Roma UniCamillus

Ore 15:45 – 4° panel – Nutrizione e integrazione

Modera: Manuela Barbieri, responsabile Padelbiz

Intervengono

Giacomo Astrua, dietista e nutrizionista, esperto di nutrizione sportiva e terapie dietetiche per le patologie metaboliche ed il dimagrimento, fondatore di Noritura, una società di servizi sanitari e sportivi che opera nel campo della clinica ambulatoriale, della formazione e della comunicazione sui temi della nutrizione, dello sport, della salute e del benessere.
Federico Longoni Dragoni, Dietista ed Esperto in Nutrizione Sportiva. Referente Regionale FITP Lombardia – Area Alimentare Coordinatore Area Nutrizione – Take Care Health Academy Antropometrista certificato ISAK – I Livello. Membro ASICS Tennis Academy
Nicola Zanetti, terapista nutrizionale con sede a Lugano e consulente per atleti di élite incluso giocatori di padel e autore di diversi bestsellers nel campo della salute.
Gloria Romeo, biologo nutrizionista responsabile del servizio di nutrizione presso AVIS Milano e responsabile del progetto EAT nelle scuole di Milano e hinterland milanese.

Ore 16:15 – 5° panel – Formazione e case history

Modera: Daniele Pansardi, editor Padelbiz

Intervengono

Michelangelo Dell’Edera, Direttore Istituto Superiore di Formazione “R. Lombardi” – Responsabile Settore Tecnico giovanile Under 16 Federazione Italiana Tennis e Padel
Marco Gesi, Professore Ordinario di Anatomia Umana, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico e del Master in Fisioterapia Sportiva, Università di Pisa.

Parteciperanno campioni e atleti