In questo articolo si parla di:
fip platinum sardegna

La Federazione Spagnola di Padel, insieme alle federazioni Autonome, collaborerà insieme alla FIP per portare il padel di alto livello e il circuito professionale di élite con i tornei Platinum e Gold su tutto il territorio nazionale, gli eventi più prestigiosi del Cupra FIP Tour.

Il progetto congiunto

La Federazione Internazionale Padel e la Federazione Spagnola di Padel lavoreranno insieme, in collaborazione con gli organizzatori riconosciuti dalle stesse federazioni, per portare i tornei FIP Platinum e FIP Gold in tutta la Spagna, completando l’offerta professionistica di padel con competizioni delle massime categorie del circuito FIP.

Dopo la pubblicazione del calendario Premier Padel, arriva una nuova visione della disciplina su tutto il territorio nazionale, che mira a riunire i migliori giocatori del mondo e a offrire eventi altamente spettacolari per il pubblico. Il nuovo tessuto dei tornei FIP in Spagna non perde di vista un obiettivo primario per FIP, FEP e l’intero movimento: dare ai giovani talenti l’opportunità di competere nel circuito, acquisire esperienza e garantire così il futuro e il ricambio generazionale di questo sport. Così, nuovi talenti e professionisti che lo desiderano avranno un’ampia gamma di opzioni per accedere ai punti della nuova e unica classifica mondiale della FIP, che unisce il circuito Premier Padel e il Cupra FIP Tour. Quest’ultimo è presente su tutti e cinque i continenti e garantisce uno spettacolo “non-stop” con circa 120 tornei all’anno.

Per continuare a promuovere il padel nel paese, la Federazione Spagnola guiderà il progetto insieme alla FIP. Tutti i tornei Cupra FIP Tour organizzati in Spagna si svolgeranno in coordinamento con le diverse federazioni Autonome – che potranno promuovere questo sport attraverso organizzatori riconosciuti dalla FIP e dalla FEP -, il che sarà cruciale nello sviluppo del calendario mondiale.

Le dichiarazioni

Luigi Carraro, presidente della Federazione Internazionale Padel, ha sottolineato l’importanza della Spagna nel contesto del padel mondiale. “Ci troviamo di fronte a una sfida cruciale per il 2024, anno in cui puntiamo alla diffusione definitiva e globale del padel in tutto il mondo, un obiettivo fondamentale che avrà indubbi benefici per l’intero movimento. Per farlo” ha poi continuato Carrarodobbiamo dare nuove priorità e una nuova visione alla Spagna – un Paese di riferimento dal punto di vista tecnico e degli appassionati in tutto il mondo – guardando ai suoi talenti, ai professionisti e al pubblico da nuove prospettive. E lo faremo attraverso il prestigioso tessuto dei tornei FIP Platinum e FIP Gold, un tessuto che avrà un grande eco internazionale, essenziale per radunare giovani talenti e i migliori giocatori del mondo e capace di creare la continuità necessaria nelle aspettative degli spettatori“.

Il presidente della Federazione Spagnola di Padel, Ramón Morcillo, ha evidenziato l’importanza di rimanere Paese leader in questo momento storico: “Crediamo fermamente che una buona rete di tornei FIP Platinum e FIP Gold ci aiuterà a mantenere il grande momento dei nostri giocatori e, allo stesso tempo, avremo lo spettacolo che desideriamo vicino casa, lavorando a stretto contatto con le Federazioni Autonome“.

Nel contesto competitivo della FIP, i tornei Platinum offrono 200 punti e gli eventi Gold offrono 100 punti nella classifica FIP (che include eventi Premier Padel e Cupra FIP Tour).

Gli eventi FIP Platinum hanno un montepremi di 120.000 euro, mentre gli eventi FIP Gold di 50.000 euro.

Le Federazioni Autonome e altri organizzatori di tornei riconosciuti possono richiedere l’approvazione da parte di FIP e FEP per l’organizzazione di eventi FIP Platinum e FIP Gold entro il 25 gennaio 2024 e la firma del corrispondente MoU.