In questo articolo si parla di:

Babolat e Lamborghini annunciano una collaborazione che unisce le loro competenze tecnologiche e industriali per produrre racchette da padel esclusive.

Il prototipo della prima racchetta da padel modello “BL001“, che sarà realizzata in una serie molto limitata di soli 50 esemplari, è stato presentato questa mattina durante l’Arena Lamborghini all’Autodromo di Imola, alla presenza di Éric Babolat, ceo di Babolat e di Stephan Winkelmann, presidente e ceo di Automobili Lamborghini.

Altre due collezioni di racchette, BL002 e BL003, saranno sviluppate per essere distribuite nel 2025.

Al centro di questo progetto inaspettato, c’è la fusione tra la padronanza di Babolat della tecnologia delle racchette e del gioco, e l’esperienza di Lamborghini nei processi produttivi e nel design della fibra di carbonio.

La BL001: edizione limitata esclusiva

Il primo risultato di questa partnership tra Babolat e Lamborghini, rispettivamente leader negli sport di racchetta (tennis, padel, badminton) e nelle auto super sportive, sarà una racchetta unisex totalmente nuova (BL001), disponibile in cinque colori: giallo auge, verde viper, arancio livrea, viola pasifae e verde gea, prodotta nella culla dei maestri della produzione di materiali compositi, a Sant’Agata Bolognese, vicino a Bologna (Italia), nella sede di Lamborghini.

Una prestigiosa racchetta in edizione da collezione estremamente limitata, progettata con gli strumenti, i processi e i materiali utilizzati nella produzione dei costruttori italiani di auto super sportive.

Se da un lato Babolat utilizza già materiali in carbonio per la produzione delle sue racchette da padel, dall’altro la “BL001” beneficerà dell’impareggiabile esperienza di Lamborghini, esperta nell’arte di padroneggiare l’uso della fibra di carbonio nella produzione automobilistica.

Direttamente ispirata al design automobilistico dei telai delle auto super sportive, la racchetta è stata progettata utilizzando un unico telaio periferico rigido, che agisce come una cabina di pilotaggio che consente il pieno controllo della racchetta.

Babolat e Lamborghini insieme per la produzione di racchette esclusive

Juan Lebrón, ambassador Babolat, alla presentazione della collezione Lamborghini-Babolat

Il modello BL001, creato con questo telaio monoscocca periferico estremamente rigido, ottimizza la deformazione della zona di impatto. Il telaio monoscocca, che si estende nell’impugnatura, consente alla mano di essere a diretto contatto con il telaio.

Questo assicura un controllo perfetto della racchetta nel comfort più assoluto, offrendo al contempo una potenza e una velocità di palla eccezionali. Come le fibre composite ad alta resistenza, i materiali utilizzati in questo capolavoro rivoluzionario derivano direttamente da quelli utilizzati nelle auto super sportive, con un’unica parola d’ordine: la ricerca di prestazioni elevate.

Babolat e Lamborghini insieme per la produzione di racchette esclusive 9

La concezione tecnica e il design della BL001 sono il frutto di una stretta collaborazione tra i team tecnici di Babolat e Lamborghini per un periodo di quasi sei mesi.

Frutto di un processo ultra-preciso, 100% artigianale, lo sviluppo è stato seguito dai team di Lamborghini nella loro fabbrica di Sant’Agata Bolognese, in collaborazione con i team di ricerca e sviluppo prodotti di Babolat.

I test sono stati poi condotti sul campo e in laboratorio dagli esperti Babolat, come avviene per ogni nuova racchetta. Questa edizione limitata di circa 50 racchette sarà proposta a tutto il pubblico per i pre-ordini.

Babolat e Lamborghini insieme per la produzione di racchette esclusive 1

Next step: BL002 e BL003

La tecnologia sviluppata grazie a questa collaborazione sulla BL001 è destinata a essere applicata ai modelli commerciali.

Entro il 2025, Babolat produrrà altre due racchette nel suo Padel Studio vicino a Barcellona, in Spagna, come risultato di questa partnership con Automobili Lamborghini.

Queste racchette si chiamano BL002 e BL003 e saranno entrambe distribuite al pubblico. Inoltre, beneficeranno di molte delle tecnologie e della fibra di carbonio utilizzate nella BL001.