In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 1093

La nuova generazione di abbigliamento sportivo sostenibile di Ecoalf, Ecoalf Sports, continua a smuovere il settore con la sua nuova collezione padel e tennis.

La collezione vuole fondere il design elegante con colori neutri, per un risultato minimalista ma elegante. I capi sono realizzati in nylon riciclato all’avanguardia, e puntano a offrire una sensazione di leggerezza; hanno proprietà di asciugatura rapida per essere sempre comodi in campo.

Basandosi su 15 anni di esperienza e ricerca e sviluppo in materiali e processi sostenibili, ogni pezzo è progettato con la missione di proteggere i nostri mari, il nostro pianeta e i nostri corpi. Scopri la linea completa che comprende anche yoga, pilates, running, ciclismo e surf.

La maglia Lucia, da donna, è pensata per le atlete che restare leggere e avere totale libertà di movimento. Realizzata con reggiseno incorporato, è traspirante, ad asciugatura rapida ed elastica per una perfetta vestibilità e adattabilità ai movimenti. Completa il set la gonna Teresa con biker incorporato, leggera, ad asciugatura rapida e con 4-way stretch. La sua finitura è idrorepellente e la tasca è integrata al biker.

Bozza automatica 1092

La t-shirt da uomo Pelayo e i pantaloncini Juan ridefiniscono il comfort e le prestazioni in campo. Realizzati con lo stesso nylon riciclato, offrono un’elasticità in quattro direzioni per una mobilità ottimale per massimizzare le prestazioni con un impatto minimo.

Bozza automatica 1094

A vestire Ecoalf sul Premier Padel sarà Emilio Sánchez Chamero, ambassador della nuova collezione. “Sono davvero entusiasta di collaborare con Ecoalf”, ha dichiarato lo spagnolo classe 2003. “Il loro impegno a spingersi oltre i limiti è simile alla mia grinta dentro e fuori dal campo”.

“Questa collezione non solo soddisfa elevati standard di sostenibilità e stile, ma migliora anche le mie sessioni di allenamento”, ha continuato il campione del mondo di padel 2017 e 2019 tra gli Under 16. “È leggera e traspirante, permettendomi di muovermi liberamente mentre gioco”.