In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 1143

Dalle qualificazioni di sabato 15, alle finali di domenica 23 giugno, il grande padel tornerà a Roma con il BNL Italy Major Premier Padel per il terzo anno di fila.

Nove i campi (tra cui il Centrale) a disposizione del torneo, uno dei quattro Major del circuito con Doha, Parigi e Acapulco. Lo sponsor principale sarà sempre BNL BNP Paribas, che conferma il proprio impegno al fianco della FITP anche per il padel: quando nel 2023 la FITP decise di ufficializzare il nuovo naming includendo questa disciplina, la Banca volle estendere la propria partnership diventando title sponsor del BNL Italy Major Premier Padel. Un impegno finalizzato a replicare, anche per questo sport, il successo già realizzato congiuntamente per gli Internazionali BNL d’Italia.

Tutti i big, sia al maschile sia al femminile, saranno presenti al via. Ma il Major romano sarà anche l’occasione per giocatori e giocatrici italiani di confrontarsi con i più forti del mondo. A tal proposito, l’organizzazione ha annunciato le wild card: quattro fra gli uomini e due fra le donne.

Italy Major Premier Padel 2024

Il Centrale all’Italy Major Premier Padel 2023

Entra dunque direttamente nel tabellone principale una delle migliori coppie italiane di questo 2024, quella composta da Flavio Abbate e Giulio Graziotti, che hanno conquistato cinque titoli sul circuito FIP. Ci sarà anche il debutto nel circuito Premier Padel della coppia Riccardo SinicropiLorenzo Di Giovanni (da poco tornati insieme), e il ritorno del pluricampione italiano Simone Cremona, che ha appena iniziato un progetto col portoghese Nuno Deus. La quarta coppia ad avere la wild card è composta da Marco Cassetta e Dylan Cuello.

Grande attesa anche per le azzurre, in primis per la numero uno azzurra Carolina Orsi, che proverà in questa edizione ad accedere ai quarti di finale al fianco di un’altra ex numero uno, la spagnola Carolina Navarro. Al Foro Italico anche il ritorno a livello internazionale di Giulia Sussarello ed Emily Stellato, fresche di ripartenza insieme (e subito con un titolo nel circuito nazionale Slam by MINI) dopo lo stop della prima per maternità. Senza dimenticare Carlotta Casali, Lorena Vano, Chiara Pappacena, Giorgia Marchetti, che sognano di vivere una settimana da protagoniste nel torneo più ambito della stagione.

Le wild card femminili sono state assegnate invece a Valentina Tommasi e Marianela Montesi e a Erika Zanchetta e Martina Parmigiani.

Le dichiarazioni

Il torneo è stato presentato ufficialmente giovedì 6 giugno al Circolo del Foro Italico, alla presenza anche del presidente della FIP Luigi Carraro. “Il BNL Italy Major Premier Padel di Roma rappresenta uno dei momenti più importanti della stagione e non solo dal punto di vista tecnico, perché nello splendido site del Foro Italico tutto diventa unico e irripetibile”

“Penso allo spettacolo del Centrale, vero e proprio tempio della racchetta, o all’emozione dei grandi giocatori nello scendere in campo sul Pietrangeli, acclamati da un pubblico unico per entusiasmo e passione”, ha continuato Carraro. “Roma è il padel e il padel è Roma: ce lo hanno insegnato le prime due edizioni del Major, due pagine bellissime in cui la FIP e Premier Padel hanno trovato compagni di viaggio straordinari come lo sono la Federazione Italiana Tennis e Padel e Sport e Salute nell’organizzazione di questo evento unico”.

Roma è la capitale del padel, è la città dove si gioca di più in Italia con oltre 350 mila praticanti su 1487 campi in 399 strutture, numeri che ogni mese aumentano sempre più”, ha proseguito Alessandro Onorato, assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale. “Il BNL Italy Major Premier Padel, per il terzo anno consecutivo nella capitale, è un evento in continua crescita che dà prestigio a Roma e contribuisce all’espansione di un movimento che è diventato un fenomeno sociale oltre che sportivo. Sarà uno spettacolo vedere i colpi delle campionesse e dei campioni in un torneo internazionale che rende più prezioso il calendario già fitto dei grandi eventi di Roma”.

Gli eventi collaterali

Al fianco del torneo principale, prenderanno vita una serie di iniziative curate dall’Istituto Superiore di Formazione ‘Roberto Lombardi’. Al Foro si terranno infatti un torneo FIP Promises – torneo juniores riservato agli under 18 (dal 20 al 22 giugno) –, la seconda edizione del Master del circuito Padel Trophy FITP Kinder Joy Of Moving (22-23 giugno), così come le fasi finali dei Campionati Italiani under 12, 14, 16 e 18 e della Tappa de Oro nazionale (entrambi di scena inizialmente sui campi del Due Ponti Sporting Club).

La copertura televisiva

L’Italy Major Premier Padel verrà trasmesso live, in esclusiva e in chiaro da SuperTennis TV. Grazie all’HBBTV (acronimo di Hybrid Broadcast Broadband TV), lo spettatore potrà accedere alla diretta di un secondo match in corso al Foro Italico semplicemente premendo il tasto blu sul proprio telecomando.

I biglietti

È possibile acquistare i biglietti per il BNL Italy Major Premier Padel direttamente sul sito ufficiale: tickets.bnlitalymajorpremierpadel.com/

Esattamente come per gli Internazionali BNL d’Italia, i tesserati della Federazione Italiana Tennis e Padel potranno usufruire di uno sconto del 20% sull’acquisto del singolo biglietto e di una riduzione del 10% sull’acquisto dell’abbonamento.

In foto: Giulio Graziotti e Fulvio Abbate