In questo articolo si parla di:
Prime Padel Sport: un pezzo d'Italia nel lusso di Singapore 1

Prime Padel Sport, pioniere nella rivoluzione del padel in Asia, approda nella metropoli con il suo primo club esclusivo che ha avuto Cristiano Ronaldo come testimonial. La mente creativa del marketing e della comunicazione è italiana: si chiama Sandra Lovisco e dirige WOM Communication

di Daniele Pansardi

Prime Padel Sport è situato al 6° Piano del Grand Copthorne Waterfront Hotel, hotel a cinque stelle situato a Kim Seng and River Valley di Singapore. Un club esclusivo, nel cuore pulsante di Singapore, che si propone non un semplice luogo in cui giocare, ma come un’esperienza sensoriale completa in cui godere di una vista spettacolare sulla skyline della città. Il tutto, naturalmente, incorniciato da un ambiente di eleganza sopraffina.

Un management e un’anima asiatica, ma con un dietro le quinte molto italiano. A gestire le attività di marketing e comunicazione del Prime Padel Sport, infatti, è Sandra Lovisco con la sua agenzia WOM Communication, che si è lanciata in questa sfida oltreoceano tanto impegnativa (viste le distanze) quanto stimolante.

Prime Padel Sport: un pezzo d'Italia nel lusso di Singapore 2

“In questo ruolo, mi trovo al centro di un’innovazione sportiva e di stile, promuovendo un’esperienza esclusiva che unisce sport, moda e cultura”, ha commentato Sandra, che seguirà non solo il club di Singapore ma anche i prossimi progetti di Prime Padel Sport. Il debutto, nel frattempo, è stato senz’altro in grande stile.

A Singapore, il testimonial del lancio del Prime Padel è stato addirittura Cristiano Ronaldo, la cui presenza ha inevitabilmente attirato curiosità e sguardi di tante persone, segnando un primo e significativo riconoscimento per Prime Padel. Le foto hanno ritratto il fuoriclasse portoghese con una pala brandizzata Prime Padel Club, un piccolo assaggio del merchandising personalizzato che il centro lancerà prossimamente.

Prime Padel Sport: un pezzo d'Italia nel lusso di Singapore 5

In poche settimane, il Prime Padel ha costruito una community di circa 230 persone, che consentono di avere i campi di fatto quasi sempre occupati. Presto il management punterà alla creazione di una academy che possa coinvolgere coach e professionisti europei altamente qualificati creando padel players d’elite. Nei suoi piani di espansione, invece, l’obiettivo sarà inaugurare due nuovi centri a Bali e in Malesia, possibilmente entro la fine dell’anno.

Queste aperture sono pensate per posizionare Prime Padel Sport come player principale nel panorama del padel asiatico, e allo stesso tempo anche per esplorare e approfondire un segmento sempre più interessante nel mercato: padel e vacanze, che abbinate a posti da sogno come Bali possono diventare un richiamo per molti appassionati.

Prime Padel Sport: un pezzo d'Italia nel lusso di Singapore 4


Prime Padel Sport: un pezzo d'Italia nel lusso di Singapore 6About WOM Communication

Sandra Lovisco, con un mindset europeo, un’attitudine al cambiamento e una tenacia straordinaria, ha reinventato la sua carriera a tutto tondo nel mondodella comunicazione digitale.

Dopo aver lasciato il suo lavoro da assistente di volo, ha fondato la propria agenzia, WOM Communication, e da allora ha portato avanti diverse collaborazioni digitali anche come influencer nel mondo dello sport e del beauty collaborando con grandi brand di prestigio.

Ma andiamo oltre: WOM Communication entra nel mondo del padel con Padel Galis. Ha gestito il digital customer care per l’azienda spagnola, uno dei principali produttori di campi al mondo. Inoltre, Padel Galis ha costruito gli impianti di Prime Padel Sport, portando il proprio know-how europeo al progetto asiatico.

Sandra, con WOM Communication, ha contribuito al lancio di Prime Padel Sport. La gestione di Prime Padel Sport non è solo una sfida, ma rappresenta anche un capitolo significativo nella sua visione di espansione culturale sportiva nel mondo asiatico.