In questo articolo si parla di:
nox academy

Nox ha presentato il progetto della propria Nox Future Academy, centro di formazione per giovani talenti della disciplina. La sede dell’accademia sarà ad Argentona (Catalogna) e inizialmente il brand spagnolo accoglierà al suo interno dieci giocatori: sette provenienti dall’Argentina e tre dal Paraguay, con un’età compresa tra i 14 e i 22 anni.

Oltre agli allenamenti in campo, gli iscritti all’Academy avranno a disposizione preparatori fisici, nutrizionisti e traumatologi che li seguiranno nel corso del proprio sviluppo. Inoltre, ci sarà anche l’opportunità di imparare l’inglese, in modo da preparare al meglio i ragazzi a un futuro di livello internazionale nello sport.

“Con il lancio di Nox Future Academy, si realizza un piccolo sogno nato prima di creare Nox”, ha affermato il ceo Jesús Ballvé durante la presentazione, che ha ricordato quando da giovane, impegnato nel nuoto, si ritrovava a dover passare da un posto all’altro per cercare di progredire e perseguire una carriera di alto profilo. “La nostra missione è quella di attirare tutti i talenti da tutti i Paesi del mondo senza esclusioni, e di non disperdere quel talento perché magari non c’è un’adeguata capacità finanziaria”.

Nox Academy

Foto dal primo allenamento nella Nox Academy

L’inaugurazione di questa accademia arriva dopo un 2022 di grande crescita per Nox. L’azienda ha registrato una crescita del 167% nel 2022, passando dai 10 milioni di euro del 2021 ai 27,96 milioni di quest’ultimo anno. Per questo 2023, l’azienda prevede un miglioramento del 10%.

L’azienda spagnola, inoltre, ha aperto da poco un impianto di produzione di pale in Paraguay. Lo stabilimento si trova su un’area di 3.000 mq e, a pieno regime, avrà una capacità produttiva di 20.000 racchette al mese.