In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 455

Paquito Navarro e Juan Tello hanno ufficializzato la loro separazione, già anticipata dai media nelle scorse settimane. Dopo i risultati deludenti di quest’inizio di stagione, in cui hanno raccolto una sola vittoria in quattro tornei giocati, i due hanno definitivamente messo fine al loro esperimento, che prevedeva in particolare lo spostamento di Navarro in un inusuale posizione sulla destra del campo.

“È un dato di fatto che non è andata come avremmo voluto”, ha spiegato Paquito sul suo profilo Instagram. “E ora è il momento di separarsi per ritrovare la nostra versione migliore. Mi assumo la responsabilità del fatto che questa coppia non sia riuscita a prendere il giusto slancio”.

La loro separazione, come già accennato la scorsa settimana, ha dato origine a un domino di cambiamenti tra gli uomini, che si è unito ad altri movimenti minori ma piuttosto significativi in ottica futura. Con il ritorno in Europa del World Padel Tour dopo la tournée sudamericana, vedremo dunque in campo dieci nuove coppie: ricapitoliamo di seguito quali sono, considerando che tutte (o quasi) sono diventate ormai ufficiai dopo gli annunci dei diretti interessati.

Paquito Navarro – Federico Chingotto

Per la coppia più attesa, considerata la presenza di Paquito, al momento non c’è ancora il timbro definitivo da parte dei giocatori, ma si tratta solo di una formalità. I due si sono allenati spesso insieme e, oltre a condividere lo stesso brand (Bullpadel), si completano al meglio dal punto di vista tecnico e tattico.

Bozza automatica 453

Federico Chingotto

Juan Tello – Alex Ruiz

“Chiudo questa tappa della mia carriera con l’orgoglio di averci provato e di aver dato tutto quello che potevo per la riuscita del nostro folle progetto”, ha scritto Tello su Instagram parlando della separazione con Navarro. El Gato sarà da ora al fianco di Alex Ruiz, mancino: insieme proveranno a dare ulteriore aggressività alla coppia, in linea con quanto si vede ai massimi livelli.

Javi Garrido – Jon Sanz

Manca anche in questo l’ufficialità, ma l’ex partner di Chingotto farà coppia con Jon Sanz, dopo che quest’ultimo ha annunciato la separazione da Javi Leal. Sarebbe smentita dunque la partnership tra Garrido e Lucho Capra, che era circolata nelle scorse ore.

Momo Gonzalez – Mike Yanguas

In questa settimana sono già scesi in campo a Reus, in Spagna. Da segnalare soprattutto il modo originale con cui hanno ufficializzato la loro intesa su Instagram.

Bozza automatica 454

Mike Yanguas

Javi Leal – Juan Belluati

Leal, che faceva coppia con Sanz, sarà il nuovo partner di Juan Belluati, dopo che quest’ultimo ha interrotto la partnership con Miguel Lamperti.

Miguel Lamperti – Tino Libaak

“Ho bisogno di giovinezza, ambizione, desiderio, coraggio… E Libaak ha tutto questo, oltre a un potenziale impressionante e una grande maturità. Quindi sarò al suo fianco o al fianco di chiunque  finché le mie gambe non si arrenderanno e decideranno di smettere”. Così ha parlato Lamperti in una recente intervista a Marca, in cui ha parlato del suo nuovo partner: il classe 2005 Tino Libaak, salito agli onori della cronaca insieme a Leo Augsburger dopo la finale raggiunta a La Rioja poche settimane fa. Tra i due ci sono 27 anni di differenza.

Leo Augsburger – Javi Rico

Detto di Libaak, il suo ex compagno Augsburger (classe 2004) si affiderà invece a un compagno ben più giovane, ovvero il classe 1998 Javi Rico. Il 19enne argentino lo ha confermato nel corso di un’intervista a Padel Alto.

Alex Arroyo – Pablo Cardona

La collaborazione tra Arroyo e Yanguas, iniziata con i migliori auspici, è finita in poco tempo. Mentre Yanguas ha trovato in Momo Gonzalez un nuovo partner, Arroyo ha scelto di formare una nuova coppia di giovani talenti con il 18enne Pablo Cardona, che fin qui ha ottenuto degli ottimi risultati insieme a Ivan Ramirez.

Ivan Ramirez – José Rico e Jorge Ruiz – Salva Oria

Ivan Ramirez, a sua volta, farà coppia con José Rico, mentre Salva Oria (ex partner di Rico) ha già esordito con Jorge Ruiz.