In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 55

Offrirà al pubblico campi esterni di tennis, padel, pickleball (noleggiabili tramite app), un playground per pallacanestro e pallavolo e un’innovativa palestra diretta da Gary Lee Dove, uno dei “guru” della preparazione atletica a Trieste. Quasi conclusi i lavori da sei milioni di euro.

Il progetto della Cittadella

Quasi conclusi i lavori per la Cittadella dello sport in via Locchi, che sta per diventare una realtà chiamata “Trieste Campus“. Il progetto offrirà al pubblico campi esterni per gli sporti di racchetta come tennis, padel e pickleball. In più, un campo da pallacanestro e pallavolo e una palestra diretta da Gary Lee Dove, personal trainer piuttosto riconosciuto entro Trieste. Il cantiere si chiuderà a fine marzo e l’apertura è prevista per il mese di maggio.

Trieste Campus

Per Trieste Campus si intende il project financing per la riqualificazione del sito, un’alleanza tra Pallanuoto Trieste, Unione Sportiva Triestina Nuoto, Fiamma Karate, San Giusto Scherma, Tennis Events, Scout AMIS e Calicanto, a cui si aggiungeranno associazioni non sportive – a partire dagli Scout AMIS che avranno la propria sede in un edificio adiacente e collegato – per proporre attività culturali, di doposcuola e ricreative. Si parla di circa 230 mq di ex uffici nel comprensorio di Friulia, in via Locchi, che doneranno nuovi spazi allo sport triestino professionistico, amatoriale, paralimpico e integrato. Con un investimento complessivo di oltre 6 milioni di euro sono stati riqualificati stabili di proprietà del Comune che necessitavano di un progetto di riutilizzo.

L’avvio della Cittadella

Il progetto di Trieste Campus è stato avviato nel 2019, con l’obiettivo di dare una nuova casa a svariate associazioni sportive e culturali, creando una piattaforma di integrazione tra lo sport per professionisti, appassionati e atleti paralimpici. È realizzato su un’area di 5.360 mq ai quali si aggiungono 2.830 mq di campi sportivi recuperati dal parcheggio pubblico dove si apre il secondo ingresso.

Gli interventi

Vicina anche la conclusione del secondo lotto, che porterà alla ristrutturazione della palestra vicina, sempre nell’ambito del project financing“, ha precisato l’assessore Bertoli. Precisando che “questo intervento è solo la prima pietra di un progetto molto più ampio che riguarderà anche altri siti cittadini“.

Sono grata a un imprenditore triestino che nell’ambito dell’edilizia e impiantistica sportiva sta creando una struttura nuova, polifunzionale, fornendo una risposta alla fame di spazi della città e a tutti i giovani che fanno sport“, ha dichiarato l’assessore Lodi. Precisando che la struttura sorge “in un contesto da Cittadella dello Sport, con vicino anche il campo di calcio del Sant’Andrea riqualificato e la piscina ‘olimpionica’ Bianchi, uno degli impianti più grandi e importanti d’Italia“.

Il sindaco Dipiazza ha infine sottolineato “il valore di un’opera frutto del coordinato impegno tra pubblico e privato, che ci consentirà di migliorarne la funzionalità, ottimizzando strutture e spazi obsoleti e inutilizzati“.

Foto: Trieste Prima