In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 1012

Abbiamo appurato che le qualità richieste per battere i nostri avversari, soprattutto quelli più forti, includono non soltanto le qualità tecniche e tattiche, ma anche fisiche e mentali. Uno degli aspetti fondamentali in ogni match giocato è l’efficacia del nostro gioco a rete.

Statisticamente, infatti, chi riesce a mantenere più a lungo in una partita la posizione a rete, considerata in genere la posizione offensiva, di solito vince. Le possibili soluzioni offensivi sotto rete, infatti, sono molto superiori a quelle a disposizione da fondo campo.

Dalla rete, giocando al volo possiamo togliere il tempo all’avversario, obbligarlo a usare il rimbalzo al vetro, spostarlo da un angolo al centro del campo e a volte anche azzeccare un rimbalzo alla griglia “verso il basso” (leggenda narra che questo tipo di rimbalzo non capiti mai agli allievi nei match contro i loro coach). Nel gioco da fondo è quindi essenziale imparare ad alzare dei buoni pallonetti o, a volte, semplicemente alzare la palla per recuperare un po’ di tempo e aspettare di dover difendere un colpo al volo dall’alto del nostro avversario.

La bandeja

Il primo dall’alto che analizzerò sarà la bandeja, perché è utile a non perdere la rete. Ma non è sempre così. Suddividerò l’analisi in cinque parti, sia dal punto di vista dell’esecuzione che del giocatore che deve difenderlo.

Difesa

Chi
Entrambi i giocatori devono essere in grado di leggere l’esecuzione della bandeja, soprattutto il giocatore di destra che sarà il target principale del suo avversario incrociato (se entrambi destrorsi).

Come
Cercate di leggere rapidamente la direzione e velocità della palla così da capire il prima possibile se dovrete anticipare la palla o lasciarla rimbalzare su una o più pareti. Inizialmente cercate “solo” di rigiocare la palla, senza provare colpi tecnicamente troppo complicati. Con l’aumentare dell’esperienza, sarete in grado di leggere sempre meglio e con più anticipo la qualità della bandeja avversaria e di effettuare colpi più offensivi come una chiquita o un pallonetto.

Dove
Una volta alzata la palla, posizionatevi appena dietro alla linea del servizio ed osservate il giocatore preparare la bandeja frontalmente, bassi sulle gambe e con la racchetta all’altezza delle ginocchia. Da questa posizione potrete recuperare una palla lenta e profonda indietreggiando, anticipare una palla più corta, coprire meglio la bandeja alla griglia e gestire il rimbalzo alla doppia parete.

Quando
Ho effettuato un pallonetto non sufficientemente di qualità e vedo il mio avversario che si prepara a colpire la palla al volo.

Perché
Mantenere viva la palla contrastando la bandeja avversaria con qualità è parte essenziale del gioco per poter ribaltare la situazione di gioco e conquistare la posizione a rete.

Bozza automatica 1014

Esecuzione

Chi
Normalmente il giocatore di destra, ma non è una regola scritta nella pietra. Anche il giocatore di sinistra può scegliere questo colpo se lo reputa una buona scelta tattica. È quindi importante che entrambi i giocatori a rete siano preparati ad eseguirla, anche se normalmente il giocatore di sinistra sceglierà più spesso la soluzione con la vibora.

Come
L’esecuzione della bandeja varia leggermente dal tipo di palla alta che ricevete, e la si può riassumere “ingloriosamente” come una volée alta di diritto. La preparazione con entrambe le braccia va eseguita subito: alzate il braccio dominante tenendolo leggermente flesso ed utilizzate il braccio non dominante per visualizzare il punto di impatto. Imparate a spostarvi lateralmente per la ricerca della palla e posizionatevi possibilmente dietro al punto di impatto. In base alla direzione che volete dare, entrate in contatto con la palla indicativamente tra sopra la spalla e poco sopra la testa. Il movimento deve essere fluido, con il braccio dominante che si distende senza piegarsi dietro la schiena (mulinello) verso il punto di impatto e prosegue in avanti senza bloccare il movimento anticipatamente.

Dove
La direzione più naturale, data la natura del colpo, è quella incrociata, ma allenatevi a poter colpire verso ogni punto del campo (sì, anche lungolinea) perché quello che farà la differenza sarà la posizione e la profondità della palla alta ricevuta.

Quando
Ogni volta che ricevete una palla alta e profonda, e che pensate di essere in grado di giocare al volo.

Perché
Nella maggior parte dei casi, giocherete la bandeja per riconquistare la posizione a rete giocando una palla profonda e bassa e “sperare” di ricevere una palla più facile per essere più aggressivi. Alzando il livello di gioco, però, noterete che i giocatori alzeranno la velocità di palla e aumenteranno l’effetto, rendendo la bandeja sempre di più un colpo offensivo

Andrea Fierro
Sono nato e cresciuto sui campi da tennis a Milano, grazie alla passione di mio padre per questo sport, ed è diventata la mia professione intorno al 2005. Ho maturato molte esperienze all’estero (USA, UK, Spagna) lavorando anche nella prestigiosa Academia Sanchez-Casal di Barcellona. Proprio qui ho iniziato a giocare a padel per divertimento, senza sapere che da lì a pochi anni sarebbe diventata la mia professione una volta tornato in Italia. Sono Maestro Nazionale di padel della FITP e ricopro la posizione di direttore tecnico del The Padel Hub con base a Desenzano del Garda.