In questo articolo si parla di:
Siux: un controllo completo con la linea Trilogy 3

La gamma Trilogy è l’ultima arrivata in casa Siux. Il marchio spagnolo, di proprietà di 360 Padel Group, ha presentato una linea votata al controllo, il cui comfort e facilità di movimento permettono un’adattabilità costante a ogni situazione di gioco.

La Trilogy è declinata in cinque versioni: Pro, Lite, Lite W, Go e Go W, tutte comunque rivolte a giocatori e giocatrici che apprezzano una pala precisa e dal punto dolce più ampio, in grado di favorire continuità negli scambi lunghi.

È la scelta ideale per chi vuole controllare il ritmo della partita, allungare magari lo scambio e prendere per sfinimento l’avversario. Sono dunque le pale preferite per chi gioca a destra e predilige le fasi di difesa e manovra.

La punta di diamante della categoria è la Trilogy Control Pro 4, la pala che utilizzerà la veterana Patty Llaguno durante questa stagione di Premier Padel.

Una racchetta di forma rotonda e bilanciamento basso,  ottimizzata per essere il più maneggevole possibile. Al tocco ha un impatto medio grazie alla gomma in EVA, mentre il piatto della racchetta in carbonio 24K ha una finitura lucida. Il telaio è in carbonio 3K e kevlar e incorpora anche le tecnologie Dual Pro Grip e ShockOuts.

Scheda tecnica Trilogy Control Pro 4

Forma: rotonda

Gomma: Eva

Piatto: carbonio 24k

Telaio: carbonio 3k+kevlar

Peso: 355-375 g

Bilanciamento: basso

Piatto: lucido