In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 1193

Playtomic ha pubblicato il Global Padel Report 2024, in collaborazione con la divisione di consulenza strategica aziendale di PwC.

Come negli anni precedenti, si analizza lo stato attuale del padel e si fornisce una previsione della continua crescita dell’industria fino al 2024. È stata analizzata in modo esaustivo una raccolta globale di dati demografici, di club e di giocatori con l’intento di offrire le informazioni più aggiornate e precise sullo sport in più rapida crescita al mondo.

L’analisi di mercato di quest’anno rivela un aumento nella crescita dei club di padel, con un solido aumento globale del 27% rispetto all’anno scorso. Playtomic e PwC prevedono una crescita che si stabilizzerà a un tasso annuo del 17%, con una cifra stimata di 70.000 campi di padel in tutto il mondo entro il 2026. Per quanto riguarda i campi, invece, la stima è di 111 campi aperti ogni settimana nel corso del 2023.

“Il Global Padel Report di Playtomic dell’anno scorso è stato utilizzato come la Bibbia per la nostra industria”, ha dichiarato il co-fondatore di Playtomic, Pablo Carro. “Club, allenatori, giocatori, brand, investitori, proprietari di terreni, costruttori di campi e media hanno fatto riferimento al nostro report per sostenere scelte strategiche nell’industria mondiale del padel e nel tentativo di comprendere la direzione futura dello sport in più rapida crescita al mondo”.

“Evidenziando la crescita dello sport in mercati emergenti come Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania e Sudafrica, insieme a nazioni consolidate, come Spagna o Italia, il Global Padel Report di Playtomic dipinge l’immagine di uno sport il cui momento sulla scena mondiale è già arrivato”, ha aggiunto Carro.

A proposito dei singoli Paesi, anche Playtomic osserva una crescita più decisa da parte della Francia, con il Regno Unito un po’ più staccato. In Germania, invece, lo sport fatica a decollare anche per le complessità burocratiche legate alla costruzione dei campi.

“I dati rivelano una tendenza crescente tra i giocatori: la disponibilità a percorrere distanze considerevoli per giocare in luoghi diversi, sia durante le vacanze che a casa“, ha aggiunto Carro. “Tuttavia, la difficoltà di localizzare i campi disponibili, trovare altri giocatori (di livelli simili) e coordinare le partite pone sfide significative in molti paesi in crescita nel padel”.

In una nuova sezione, inoltre, il rapporto identifica gli elementi essenziali per gestire con successo un club di padel, fornendo orientamenti pratici per raggiungere una crescita sostenibile per  proprietari e gestori di club.

Il Global Padel Report 2023 ha registrato più di 88 milioni di visitatori e oltre 800 pubblicazioni. A questo link è possibile consultare la versione 2024, di cui parlaeremo in maniera più approfondita sui prossimi numeri di Padelbiz.